*** Smogware Cafè by Studio Dust ***

 

Ogni giorno, inconsapevolmente, respiriamo polveri sottili con impatti negativi sulla nostra salute.
L’architetto Iris de Kievith e la designer Annemarie Piscaer hanno trovato un modo per raccogliere la polvere e utilizzarla per la smaltatura della ceramica, creando un nuovo servizio da tavola in porcellana.
La polvere catturata rende visibile, e tangibile, la (scarsa) qualità dell’aria.
L’uso di stoviglie – una ciotola di cereali, una tazza di tè – è consueto e intimo come respirare e diventa un mezzo adatto per aumentare la consapevolezza sulla qualità dell’aria. L’obiettivo finale è quello di eliminare gradualmente la produzione di Smogware, a causa della riduzione e quindi della mancanza di inquinanti atmosferici.

Il caffè è il simbolo internazionale della condivisione, il sinonimo dello “stare insieme” per questo, dopo questo lungo periodo di stop, DOS in collaborazione con Studio Dust, allestirà un bar diffuso interattivo che permette di prendere un caffè in compagnia di una persona dall’altra parte del mondo senza perderne l’emozione. Per l’occasione il collegamento avverrà con Rotterdam, dove lo studio ha la sede.

Le stoviglie utilizzate per il progetto sono ricavate dal riciclo della polvere raccolta nelle strade di Milano.

streaming coffee: everyday 10:00 > 18:00 @ Vapore1928 / Fabbrica del Vapore

projects


by Studio Dust